+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

EMS (elettrostimolazione) nel calcio

EMS (elettrostimolazione) nel calcio

Elettrostimolazione (EMS) e calcio sono due parole che sempre più spesso vanno di pari passo. Soprattutto da quando questa tecnologia è diventata economicamente alla portata di tutti. Molti calciatori – professionisti e non – hanno completato i propri programmi di allenamento personalizzati con la tecnologia EMS. Tra questi Cristiano Ronaldo, Dani Carvajal e Karim “the Dream” Benzema.

Campioni e calciatori dilettanti utilizzano questa tecnica per completare le proprie sessioni di allenamento o per recuperare più velocemente dagli sforzi della gara. Il miglior recupero possibile è permesso in quanto tutti gli otto distretti muscolari sono coinvolti contemporaneamente e in poco tempo.

Quando si lavora ad alta intensità, la nuova metodologia di EMS permette di ottimizzare tempo e qualità dell’esercizio; quando è utilizzata per il recupero, il coinvolgimento di tutti i distretti muscolari aumenta esponenzialmente il potere di prevenzione rispetto agli infortuni.

In questo post ti spiegherò come mai i calciatori di élite si affidano alla tecnologia di EMS (WIEMSpro) e dove potrai provare questa nuova metodologia di allenamento e prevenzione nella nostra Scuola Mental Football.

Aumenta la tua forza esplosiva con EMS

L’allenamento EMS nei giocatori di calcio d’élite è un metodo efficace per aumentare le abilità di forza specifiche. Mano a mano che il calcio professionistico diventa più competitivo, il ritmo del gioco aumenta e aumenta il numero e l’intensità delle azioni di velocità brevi, esplosive e ripetute.

A causa dell’impatto dei fattori della componente di forza su questi cambiamenti di ritmo, salti, azioni di tiro, ecc., è sempre più importante allenare la forza massima e la forza di reazione rapida. Tuttavia, a causa della mancanza di tempo di rigenerazione e riposo nel calcio ad alta competizione, il più delle volte non viene effettuata una corretta integrazione dell’allenamento della forza.
Ecco perché l’allenamento EMS può essere la soluzione che molti allenatori e calciatori stanno cercando. Nella maggior parte dei casi, questi atleti necessitano di allenamenti a bassa intensità e di recupero, nel giorno seguente alla gara.

Oppure hanno bisogno di un allenamento complementare per riprendere al meglio da un infortunio. Grazie a questa tecnica, possono prolungare i loro sforzi e migliorare le prestazioni, quindi l’EMS occupa già un posto nell’agenda di molti calciatori d’élite.

Numerosi vantaggi

Quindi puoi utilizzare al meglio la tecnologia EMS, qualsiasi necessità tu abbia:

  • aumento della forza muscolare
  • aumento della forza esplosiva per migliorare lo scatto, la velocità nei cambi di direzione e l’altezza del salto
  • miglioramento della resistenza e della capacità di mantenere ottimi livelli di prestazione durante tutti i minuti di gioco
  • incremento dell’equilibrio tra muscoli agonisti e antagonisti
  • miglioramento della reattività e dell’esplosività del portiere
  • rinforzare la caviglia e il ginocchio per prevenire distorsioni
  • ridurre il numero di stop dovuti a lesioni e/o crampi muscolari
  • rinforzare i muscoli addominali per prevenire lombalgie
  • ridurre contusioni e contratture muscolari
  • diminuire infiammazioni tendinee e articolari
  • velocizzare i processi di smaltimento della fatica e dell’acido lattico accumulato dopo gli allenamenti e le gare
  • sciogliere e rilassare la muscolatura contratta e dolorante

Aumenta le tue prestazioni dopo solo tre sessioni di allenamento

EMS, calcio e allenamento forza

Questo è possibile grazie all’elevata intensità di questo tipo di allenamenti; naturalmente va prestata grande attenzione al carico di ciascuna seduta di allenamento, all’intensità e al numero di ripetizioni. Ciò permette agli atleti di risparmiare tempo e avere massima efficacia. Così EMS è diventato un’alternativa promettente all’allenamento della forza convenzionale negli sport ad alta competizione.

Quali vantaggi porta allenarsi con Wifit (tecnologia EMS)

Wifit è un programma di allenamenti basato su tecnologia WiemSPRO studiato per atleti e calciatori di Elite. Wifit è un tipo di allenamento altamente raccomandato per gli atleti perché aiuta a migliorare l’effetto degli esercizi sullo sviluppo muscolare. Questo è qualcosa che si ottiene grazie alle contrazioni causate dallo stimolo elettrico in modo che gli allenamenti vengano eseguiti in modo molto più efficace rispetto agli allenamenti convenzionali.

E’ diversa dalla classica elettrostimolazione per tantissimi motivi:

  • Il muscolo è attivo e in movimento
  • La tuta è personale e completamente wireless
  • È necessario meno tempo di allenamento poiché ogni sessione dura circa 20 minuti
  • Risultati visibili si ottengono con un paio di sedute a settimana
  • L’elettrostimolazione agisce direttamente sui muscoli grazie ad impulsi sequenziali
  • Aiuta a rimuovere i liquidi, tonificare i muscoli e mantenerli definiti
  • Aumenta la massa muscolare e la resistenza
  • È possibile aumentare il carico di allenamento su gruppi muscolari specifici e combinare l’allenamento con la tecnica sport specifica e i lavori “in situazione”
  • Aumenta la forza localizzata nel gruppo muscolare che ci interessa migliorare
  • Potenziamento delle fibre veloci
  • Il livello di rischio di infortunio è minimo
  • Con il progredire delle sessioni, puoi anche aumentare il livello di intensità
  • L’allenamento EMS ti aiuta a raggiungere gli obiettivi di allenamento e a recuperare da allenamenti molto duri
  • Aiuta a compensare i muscoli meno frequentemente allenati
  • La UltraLithe (tuta personale) garantisce una mobilità perfetta e copre la maggior parte del corpo, consentendo alle onde EMS di accedere a più di 650 muscoli.

EMS: dove provare questo nuovo e completo training?

EMS e calcio

Molto semplice.

Mental Football ha attivato una collaborazione con Wifit.Gassino, un gruppo di trainer appassionati che ha sposato la filosofia dell’elettrosimolazione attiva. Per avere maggiori informazioni devi semplicemente metterti in contatto con il nostro staff alla sezione contatti o utilizzando i riferimenti che trovi in cima alla pagina.

Non ci sono controindicazioni: se sei un atleta dagli under 14 in su, puoi prenotare la tua prova gratuita per conoscere e provare la nuova tecnologia e creare un percorso studiato per le tue esigenze.

Riferimenti bibliografici

Leggi anche Allenamenti individuali: i motivi del successo”.

Related Posts

Leave a Reply