+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

Indice di pericolosità offensiva

Indice di pericolosità offensiva

L’indice di pericolosità è un dato che permette di valutare la capacità di una squadra di portare pericoli alla porta avversaria. E’ un modo per interpretare e giudicare l’effettiva efficacia della prestazione.

L’indice di pericolosità Offensiva (IPO), conosciuto al di fuori dei confini nazionali come Offensive Index, è un parametro nato da un’idea di Maurizio Viscidi, coordinatore delle nazionali giovanili maschili della FIGC. Tale indice vuole restituire una valutazione numerica che possa descrive, qualificare e rappresentare la pericolosità di una squadra in una partita o in una frazione di essa.

L’indice di pericolosità di Mental Football prende spunto dall’Offensive Index, ma aggiunge una componente di valutazione tattica e diventa strumento di analisi semplice, intuitivo ed efficace.

indice di pericolosità

Come l’offensive index tradizionale, anche il nostro parametro valuta:

  • Occasioni da gol
  • Azioni promettenti
  • Tiri da dentro e fuori area
  • Palle laterali
  • Punizioni centrali e laterali
  • Corner
  • Cross
  • Passaggi Chiave

SICS ha sviluppato un algoritmo che permette di valutare la pericolosità offensiva di una squadra in un dato periodo di gioco, restituendo un valore numerico.

“L’analisi di una prestazione calcistica è spesso soggetta a pareri discordanti che prendono direzioni a volte opposte se teniamo conto solo del risultato finale. Sostenere ad esempio che quella partita era da vincere o che il pareggio ci sta stretto vuol dire semplificare l’analisi, lasciando spazio a interpretazioni soggettive, che non riescono a esprimere in modo concreto e assoluto la prestazione della nostra squadra in relazione alle capacità e all’impegno profuso”.

Maurizio Viscidi

L’indice di pericolosità permette di dare una valutazione oggettiva alla prestazione, limitando le classiche “valutazioni da bar sport”. E tali valutazioni possono essere quindi comparate, confrontando prestazioni di squadre differenti, o diverse prestazioni della stessa squadra.

L’indice di pericolosità di Mental Football

Nasce dal medesimo bisogno dell’offensive index di Viscidi: restituire un parametro di valutazione oggettiva della prestazione – o di una parte di essa – della propria squadra o degli avversari. A differenza del precedente, il nostro indicatore è immediato e fornisce contemporaneamente una valutazione tattica relativa alla tipologia di azioni di gioco create.

In che modo portare pericoli alla porta avversaria?

La difesa avversaria rappresenta un ostacolo sul cammino che porta alla segnatura di una rete. Ogni ostacolo può essere superato in tre modi:

  • Attraversandolo (Penetrazione)
  • Scavalcandolo
  • Aggirandolo

Allo stesso modo una difesa può essere

  • attraversata, grazie a una percussione centrale di un giocatore, rapidi scambi stretti o tagli improvvisi;
  • scavalcata, con palloni lunghi al di sopra;
  • aggirata, per mezzo di azioni laterali che portano alla rifinitura per mezzo di cross o traversoni.

E queste diverse tipologie di azioni di attacco possono avere tre tipi di esiti:

  • positivo: l’azione viene conclusa con una finalizzazione che termina nello specchio della porta o che esce dallo specchio per un massimo di 5,5 metri (area di porta);
  • negativo: la finalizzazione viene ribattuta da un giocatore di movimento o la palla esce oltre l’area di porta;
  • nullo: non si arriva alla conclusione (e in questo caso l’azione non viene segnalata).

Il numero di azioni moltiplicate per i rispettivi coefficienti concorrono a determinare l’indice di pericolosità. Naturalmente si aggiungono a essi i tiri in porta (con coefficienti diversi in base all’esito del tiro stesso), i calci di punizione, i giocatori più performanti.

Di seguito il modulo per lo score delle azioni e dei relativi punteggi.

Indice di pericolosità di Mental Football

Mondiali in Qatar

Testa l’indice di pericolosità con le partite dei Mondiali, prima di provarlo con la tua squadra.

Contatta la nostra redazione per ricevere il modulo in pdf e scrivici per avere informazioni sul corretto utilizzo o semplicemente per condividere i risultati da te ottenuti e attivare un confronto.
L’indice di pericolosità di Mental Football è pensato per le realtà sportive dilettantistiche e giovanili.

Maurizio Viscidi su YouCoach, qui.

L’indice di pericolosità offensiva nella tesi del corso di Match Analyst di L. Pinzauti, qui.

L’indice di pericolosità su SICS, qui.

Related Posts

Leave a Reply