+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

IDEE PER IL CALCIO FEMMINILE

il calcio femminile ha bisogno di idee.. MF Rosa e Mental Football vogliono contribuire alla realizzazione del calcio femminile in Italia.

Le idee sono azioni, intuizioni.. concepite dalla nostra mente, a sostegno di una scelta, di un emozione..

“ Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia “

Erasmo da Rotterdam

1 idea: l’interscambio

Diverse realtà, molte professionistiche hanno due settori giovanili paralleli nella stessa società. La proposta ( che alcuni club già sperimentano ) è quella di “scambiare” gli allenatori.

Al termine di ogni stagione sportiva, gli staff maschili andranno a ricoprire lo stesso ruolo in una sezione femminile e viceversa.
l’interscambio di progetto tecnico, idee, competenze, arricchimento personale e professionale.

Le società che hanno al loro interno unici settori, cercare di stimolare tecnici a provare esperienze differenti.

CT e Vice Nazionale Femminile

2 idea: il multi-sport

Mondiale, Champions League, le tante giocatrici straniere in Italia.. evidenziano il gap fisico che ancora c’è, con le altre Nazionali.

Un idea per le nostre giocatrici, soprattutto partendo dall’educazione motoria nell’attività di base, potrebbe essere il laboratorio multi-sport.

Questo permetterebbe un arricchimento del bagaglio motorio delle giovani, creando degli allenamenti aggiuntivi mirati alla multilateralità.

3 idea: “support your team”

Creare sinergie tra il settore giovanile e la prima squadra. Le giovani avranno stimoli, punti di riferimento, degli obiettivi.. mentre le più grandi la responsabilità di essere un esempio sportivo e dei modelli da seguire.

Manifestazioni durante le partite delle prime squadre, esibizioni, allenamenti condivisi, giornate in rosa.. chi ne ha più ne metta!

Settore giovanile AtalantaMozzanica durante il match di
serie A contro la Juventus

4 idea: assistere l’auto-arbitraggio

Un innovazione potrebbe essere quella di avere sul campo delle nostre attività non agonistiche le calciatrici. Potrebbero essere un supporto nella gestione e controllo delle attività, di conseguenza, prendere confidenza con le regole del gioco.

5 idea: Premiare

Porsi degli obiettivi è importante soprattutto per avere sempre fiducia nei propri mezzi.

Le società che hanno un numero di giocatrici che supera l’obbligo federale, le squadre miste (composte da maschi e femmine ), un numero elevato di ragazze convocate nelle selezioni territoriali, ragazze convocate nelle nazionali..

Queste dovrebbero avere premi e riconoscimenti, agevolazioni in un percorso di crescita, investimenti e progetti futuri.

raduno territoriale femminile FIGC

Credete anche voi che l’idee possano cambiare il mondo? Proviamoci insieme! Condividete le Vostre idee con Mental Football e sulla pagina MF Rosa.

Related Posts

Leave a Reply