+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

Motivazione e Sport: nasce MF Rosa

Quanto è importante la motivazione nello sport?
Quante azioni nella vita quotidiana dipendono da scelte individuali? Quali sono le motivazioni o i motivi che ci spingono al raggiungimento di uno scopo?

Mister Luca Goi con questa nuova rubrica, propone questo motivo di riflessione, anticipando una novità che sarà la partenza di un nuovo progetto Mental Football.

 

Motivare o motivo di abbandono?

motivazione

Viviamo in un Paese dove il mondo sportivo e la pratica giovanile ha toccato i massimi storici di abbandono dell’attività.
Ricerche a livello nazionale, regionale e provinciale, su campioni di ragazzi/e dai 13 ai 19 anni abbandonano l’attività agonistica.
Le  motivazioni che spingono i giovani all’abbandono sono moltissime
( impegno, orari, genitori,
” allenatori ” ecc.. ecc.. ).
Prima di tutto dobbiamo soffermarci su una parola fondamentale: motivazione.
Per allenare questa caratteristica importantissima di un individuo sportivo ed evitare scelte che potranno compromettere la sua crescita, noi formatori dobbiamo riflettere.
Quale strategia dobbiamo utilizzare?
Qual’è l’ingrediente segreto?

Motivazione principale: essere motivo o motivatori?

Se apriamo un qualsiasi vocabolario, alla parola ” motivare”, troviamo “provocare, essere motivo di…”

Per essere motivo di stimolo, interesse, curiosità.. dobbiamo lavorare sulla creazione di un individuo, stimolarlo a pensare, che sappia scegliere cosa è giusto in quel momento e che sappia motivare ogni azione che compie.

Molto spesso la motivazione arriva dopo un lavoro metodologico ed una strategia dall’allenamento nell’età evolutiva, mirata allo sviluppo delle capacità motorie e cognitive, praticando ogni tipo di disciplina sportiva, anteponendo il divertimento alla prestazione, la sfida alla vittoria.

In conclusione – cari formatori – non perdiamoci per strada e continuiamo a crescere, imparare e motivare!

La motivazione è innovazione!

Quindi la voglia ricerca, novità e intraprendenza dei nostri formatori fanno la differenza.
Essi rappresentano costantemente la motivazione che ci spinge a cercare  nuove metodologie d’allenamento, a conoscere a fondo le diverse discipline.
Soprattutto a sostenere i/le nostri/e ragazzi/e nel praticare lo sport con impegno, costanza e sacrificio.

Nuova motivazione per Mental Football!

Partirà una nuova avventura, comincerà a  prendere vita “MF Rosa” , rubrica dedicata al calcio femminile: esercitazioni, articoli, allenamenti, strategie e metodologie Mental Football applicate al calcio in rosa.

Il calcio femminile è in fase di sviluppo in Italia.. Mental football vuole diffondere il pensiero, l’allenamento cognitivo e la sua filosofia a tutte le bimbe, ragazze, addetti ai lavori che vogliono formare e formarsi.

STAY TUNED!!!!

Vuoi ricevere altri articoli direttamente sulla tua casella di posta?
Iscriviti GRATIS su www.mentalfootball.com!

Hai domande o semplici considerazioni da rivolgere all’autore?
Scrivi qui sotto.

Related Posts

2 Responses

Leave a Reply