+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

Jamie Vardy: i segreti di una nuova stella

Jamie Vardy riferisce che Claudio Ranieri lo ha esonerato dall’allenarsi alla finalizzazione durante gli allenamenti: resta il fatto che ha superato quota 25 reti in questa stagione di Premier League.
L’allenatore ha motivato questa scelta suggerendogli di riposare e preservare le sue gambe per il giorno della partita.


Jamie Vardy: pochi tiri e tanta dedizione

 

 

Lo stesso attaccante dice: “non ho davvero molte chance per allenarmi nel tiro in porta, perché solitamente le proposte di allenamento legate al tiro in porta sono all’inizio della settimana e il coach vuole che noi attaccanti riposiamo le gambe”.
“Appena cominciamo a fare qualche giro di tiri in porta, immediatamente il coach mi suggerisce di rientrare in spogliatoio e di terminare la mia seduta di training; sicuramente ho ‘risparmiato’ le mie gambe e questo ha avuto decisamente qualche effetto positivo in partita“.

Parlando di Jamie Vardy, Drinkwater, centrocampista, sostiene: “la maggior parte delle volte non serve nemmeno guardare; quando sento che Jamie sta per attaccare la profondità, gli passo il pallone e molto spesso sono dolori per le difese avversarie”.
“Il suo grande ritmo di gioco”, continua il compagno, ” è una grande arma al servizio del nostro team”.

Chiude Jamie Vardy: ” dalla vittoria contro il Sunderland abbiamo cominciato a credere veramente al titolo; la determinazione in allenamento, il nostro impegno costante e la tranquillità donataci da mister Ranieri sono stati i nostri punti di forza”.


Sei un addetto ai lavori? Vuoi ricevere VIDEO-ESERCITAZIONI comodamente sul tuo smartphone e tablet?
ISCRIVITI GRATIS su mfa.mentalfootball.com e potrai vedere le migliori proposte di allenamento, articoli, contributi, news e molto altro ancora!

Related Posts

Leave a Reply