+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

Valutare tempo di reazione e visione di gioco nel calcio

Il tempo di reazione e la visione di gioco nel calcio sono due elementi che contraddistinguono il calciatore moderno, l’atleta pensante in grado di prendere decisioni efficaci e risolvere situazioni problematiche con giocate spettacolari e risolutive.
Grazie a Mental Football Cage è possibile ricreare un “setting costante, pratico ed economico” che permetta di effettuare un’analisi qualitativa sulla capacità del calciatore di “vedere il gioco” e una quantitativa sulla velocità di reazione e di esecuzione delle gestualità tecniche.

Cos’è Mental Football Cage?

Cosa si intende per tempo di reazione e di esecuzione del gesto tecnico?

Come misurare la visione di gioco nel calcio?


Mental Football Cage: strumento di valutazione del giovane calciatore

 

Test tempo di reazione e visione di gioco nel calcio

Mental Football Cage non è soltanto un’occasione per stimolare il tempo di reazione e la visione di gioco nel calcio, ma è anche un ottimo strumento per un’efficace valutazione empirica di tali abilità.

La semplice struttura di questa proposta le permette di essere replicabile in qualsiasi realtà ci si trovi a operare: per costruirla sono necessari dodici segnalatori di tre colori differenti, palloni e quattro porte small.

Per conoscere a fondo la struttura di Mental Football Cage dai un’occhiata a questo articolo.
Per ricevere informazioni sulla progressione didattica della visione di gioco nel calcio utilizzando Mental Football Cage contattaci: stiamo ultimando un libro con numerose proposte, consigli sulla comunicazione, errori frequenti e molto altro ancora!

NON PERDERTELO! PRENOTA IN ANTICIPO LA TUA COPIA!

Analisi del tempo di reazione del giovane calciatore

 

tempo di reazione e visione di gioco nel calcio

Partire prima vuol dire arrivare prima: significa ottenere una condizione di vantaggio rispetto agli avversari.
Nelle gare di velocità gli atleti dedicano parte della loro preparazione alla gara al perfezionamento della partenza, la prima fase della competizione che prevede un’efficace e veloce reazione a uno stimolo mettendo in atto un’opportuna risposta motoria.

Anche nel calcio è essenziale arrivare prima degli altri, ma, a differenza dei 100 metri piani, il calciatore è chiamato a selezionare lo stimolo opportuno tra molti a disposizione: il velocista attende un segnale preciso in un dato momento, mentre il giocatore di calcio non conosce anticipatamente l’istante esatto in cui dovrà mettere in atto una risposta motoria.

Il giocatore pensante percepisce, analizza, sceglie e agisce in pochissimi decimi di secondo: nelle gare di atletica solitamente vince il più veloce, mentre nel calcio non sempre è così.
In psicologia il tempo di reazione è il tempo intercorrente tra un input ricevuto da un soggetto e la risposta emessa da quest’ultimo [wikipedia].

Con Mental Football Cage è possibile calcolare il tempo che intercorre tra la ricezione del pallone e la trasmissione di quest’ultimo in direzione dell’obiettivo indicato.
In questa circostanza il calciatore è chiamato a prendere visione dello stimolo prima di ricevere il pallone e poi cercare di raggiungere con esso la porta “bersaglio”.

L’ipotesi di base prevede che l’intervallo di tempo tra la ricezione del pallone e l’esito della trasmissione (raggiungimento del bersaglio oppure l’uscita del pallone in qualsiasi altro punto della MFCage) si riduca attraverso mirate proposte di allenamento.
Per ridurre al minimo l’errore si consiglia di effettuare delle riprese del test per poi conteggiare il tempo in fase di montaggio video; inoltre la visione differita delle riprese permette un’indagine qualitativa più accurata.

Si prende nota del momento esatto in cui il giocatore entra in contatto con il primo pallone (T1) e del momento in cui il pallone esce dal campo o raggiunge l’obiettivo (T2).
T2 – T1 rappresenta il tempo in cui il pallone rimane in possesso del giocatore; naturalmente l’analisi quantitativa del tempo di reazione/selezione deve essere messa in relazione con l’analisi della visione di gioco nel calcio, ovvero gli obiettivi centrati dal giocatore.

Il calciatore intelligente non soltanto “vede e decide” in fretta, ma esegue il gesto tecnico nel modo più efficace.

 

La visione di gioco nel calcio: un’analisi qualitativa

 

tempo di reazione e visione di gioco

Eseguire velocemente un gesto tecnico non è l’unica capacità che qualifica un grande calciatore.

Il gesto tecnico è efficace quando è in grado di risolvere un “problema di gioco” determinato da differenti e mutevoli variabili.
Il calcio di oggi richiede che “mente e corpo” agiscano in completa sinergia; l’esecuzione motoria veloce è successiva a una rapida e corretta presa di decisione.

Il calciatore intelligente percepisce gli stimoli a 360 gradi e mette in atto la risposta tecnico/motoria più efficace.

Il giovane calciatore riceve il pallone all’interno di Mental Football Cage e lo trasmette all’interno della porta/bersaglio indicata dal formatore posizionato sul lato opposto  a quello di ingresso del pallone.
Egli è così costretto a guardarsi attorno un istante prima di entrare nel possesso del pallone.

Un’ottima visione di gioco nel calcio sarà confermata da un elevato numero di bersagli raggiunti.

 


Iscriviti su www.mentalfootball.com per ricevere proposte di allenamento, aggiornamenti, articoli; oppure per scaricare schede esercitazioni e applicazioni dalla sezione prodotti.

Non temere: è gratis.

Related Posts

Leave a Reply