+39 334 8074306 staff@mentalfootball.it

Perfezionamento cognitivo/tecnico Mental Football

Nel calcio moderno e veloce la tecnica specifica è di fondamentale importanza per essere un giocatore intraprendente ed efficace, in grado di decidere le sorti di una partita.

Possedere grande tecnica è senza dubbio un enorme vantaggio per ogni giovane calciatore, ma, secondo dati derivati dalla Match Analysis, un atleta è in contatto con il pallone per un periodo che va dai 30″ ai 3′ e mezzo, per ogni gara.

Per gli altri 87′ è impegnato a percepire i dati importanti del contesto di gioco, analizzarli in relazione allo spazio e al tempo, e decidere quali strategie adottare per essere in grado di trovarsi “nel posto giusto e al momento giusto” per esprimere tutta la sua eleganza tecnica.

Il calcio è fatto di situazioni: il calciatore che le riconosce, le interpreta e le risolve nel modo giusto e prima degli altri è l’elemento vincente.

E’ colui il quale da una svolta a una situazione di stallo perché la intuisce prima degli altri.

Il calcio è espressione della tecnica, ma è fatto di spazi da comprendere e di tempi di gioco da conoscere e padroneggiare.

Come si risolve una situazione di 2vs1? Quando si passa il pallone e quando è meglio tenerlo tra i piedi? Quali sono i riferimenti fondamentali dell’1vs1? In quale modo lo spazio e il tempo possono diventare preziosi alleati? Qual è l’occhio dominante e come questo influenza la scelta del ruolo?

Per rispondere a questi, e molti altri, interrogativi Mental Football ha creato un percorso di perfezionamento tecnico e cognitivo per giovani calciatori che, partendo dalla videoanalisi, permette di valutare i punti deboli e punti di forza, per pianificare un percorso a piccoli gruppi efficace e coerente.

Il percorso di perfezionamento di Mental Football stimola e incrementa “open skills”, abilità cognitive esportabili in qualsiasi altra situazione della vita, quali:

  1. Visione di gioco
  2. Rappresentazione e interazione spaziale
  3. Lettura e produzione di traiettorie di gioco
  4. Superiorità numerica
  5. Problem solving e velocità di pensiero
  6. Tempo di reazione e intensità di gioco
  7. 1 contro 1
  8. Tempi di gioco
  9. Costruzione del gioco
  10. Finalizzazione
  11. Sensibilità della caviglia, rapidità e velocità

Per le ASD interessate è inoltre possibile utilizzare test attitudinali creati dal nostro staff per poter valutare le capacità sopra elencate e monitorarne progressi e miglioramenti o realizzare percorsi formativi “mirati” per formatori e allenatori.

Mental Football è disponibile a valutare forme specifiche di collaborazioni e co-branding o pianificare differenti percorsi di perfezionamento.

Di seguito un esempio di seduta di allenamento a gruppo ridotto in collaborazione con CBS Scuola Calcio Milan, Torino.

Related Posts

Leave a Reply